Fotogrammetria aerea e terrestre

Tecnica fotogrammetrica utilizzata principalmente per il rilievo topografico del territorio, implementata negli ultimi anni dall’arrivo dei droni, ma utile anche in architettura, geologia e archeologia. Possibile creazione di nuvole di punti, DSM, DTM, curve di livello.

Attualmente la fotogrammetria rappresenta una delle tecniche di acquisizione dei dati del territorio tra le più affidabili, economiche e precise è molto utile nell’analisi dei cambiamenti del territorio.

Principali lavori

  • Rilievi aero-fotogrammetrici e restituzione 3D per l’aggiornamento cartografico di alcune tratte dell’autostrada A7
  • Rilievi aero-fotogrammetrici da drone per calcoli volumetrici di diverse cave estrattive nel Nord Italia
  • Rilievi aero-fotogrammetrici da drone per impianti idroelettrici in varie zone del Madagascar
  • Rilievi aero-fotogrammetrici da drone per impianti fotovoltaici in Sierra Leone